Ultime Ricette
Loading...
,

Ballokume - il grande biscotto della Primavera

Share on Google Plus




Il 14 marzo in Albania si festeggia la primavera. Festa antica pagana. Tipico di quel giorno è la gita fuori, il picnic, il dolce dal nome Ballokume, grandi biscotti di farina di mais, burro e zucchero. Prima si facevano solo ad Elbasan, ultimamente un'po da per tutto in Albania. La ricetta antica prevede la loro lavorazione in recipiente grande in rame che riscaldandosi aiuta  l’impasto diventere liscio e cremoso. Si puo sostutire solo con un recipente di plastica. Poi a l'impasto viene aggiunto acqua mescolata con cenere di legna lasciando poi riposare e usare solo la parte sopra del acqua ma ad giorni d'oggi si sostituisce con latte freddo. La lavorazione e lunga e si fa a mano o con un cucchiaio di legno. Comunque io ho usato il robot da cucina e ha impastato lui 2 ore per me :P

INGREDIENTI PER CIRCA 20 PEZZI

500 gr. di burro a temperatura ambiente
1 kg di farina di mais setaciatta  (quella setacciata dovra essere 1 kg, quindi vedete voi non setacciata ci vogliono circa 2 kg. per rimanere solo 1 kg.)
500 gr. di zucchero (la ricetta vuole 1 kg ma io ho messo meno)
8 uova
cenere di legna 2 cucchiai che pottete sostiturla con latte freddo 2 cucchiai
1 pugno di farina 00

PREPARAZIONE:
Sciogliete il burro  è aggiungetelo al zucchero. Mescolate bene il tutto  finché la crema di burro e zucchero diventa chiara e spumosa. Aggiungete le uova una alla volta mentre si continua a mescolare. Alla fine si aggiunge la farina di mais setacciata che  avremo tolto un pugno sostituendola con quella 00. Poco per volta sempre continuando a lavorare l'impasto. Mescolate le cenere con acqua e lo lasciate a riposare finchè tutta la cenere va giu poi con un guscio d'uovo si prende la parte chiara del acqua e si aggiunge al impasto. In alternativa latte freddo. Mescolate ancora.
Lasciate riposare l’impasto per circa 15-20 minuti in frigo dopodiché  si procede formando tante palline di grandezza del pugno che si mettono ben distanziate sulla teglia rivestita di carta da forno. Il forno si scalda 50° e appena mettete dentro la teglia si alza a170° e li lasciate cuocere circa 25 - 30 minuti o  finché sono dorate e secche.  Lasciate raffreddare prima di consumarli. Sono buoni il giorno dopo.










Buona Festa della Primavera :)



You Might Also Like

0 commenti

ABOUT



Salve, mi chiamo Uarda Shahinaj ma tutti mi chiamano Ada e quindi Adda's All da dove prende spunto anche il nome del mio amato blog dove ogni giorno condivido la cucina di casa mia, il mio mondo, un po di me. Io sono albanese e mi scuso in anticipo con voi per gli errori che faro nella scrittura. Nella mia lingua scrivo di cibo per alcune riviste e siti albanesi. E tutta questa passione e amore per il cibo ha dato vita ad un sogno, il mio libro #jetodashuroushqehu che in italiano il titola fa, Vivi, ama, mangia.
Per il sito in lingua albanese visitate www.addasall.com


Blog Archive