Ultime Ricette
Loading...
, , ,

Piatto Albanese di Capodanno - Përshesh

Share on Google Plus

Quello che il resto del Mondo lo fa per Natale in Albania si fa per Capodanno. Sara perche e un popolo con molte comunità religiose, sara perche tutti credono solo in Dio e molti sono anche ateisti.non lo so e non lo so spiegare, ma il Capodanno da noi si festega alla grande. Molti piatti sono della tradizione, anche se con pasare del tempo come in tutto il mondo si portano anche piatti piu elaborati di cucina moderna. Ma quello che non manca mai e questo piatto che ho portato oggi e ho voluto dividere con voi.E un po come il cotechino e lenticchie che non mancano nelle tavole italiane per Capodanno e lo stesso.Si fa con il tacchino,io lo fatto con cappone perche non ho trovato un tacchino di taglia piccola,siamo solo in due.
Lo scrivo cosi per curiosità per condividere con voi la mia tradizione è chi sa magari un giorno qulcuno lo prepara.
INGREDIENTI:
1 tachino opure cappone 
Pane schiacciato albanese -Kulaç
un ciuffo di menta fresca
2 cipolle
olio d'oliva q.b
sale e pepe nero
400 gr di noci denoccioalate
2 bicchieri di vino bianco
2 limoni
burro temperatura ambiente
brodo vegetale caldo
PREPARAZIONE:
Preparate il Kulaç e una volta cotto lasciate riposare avvolgendolo con un tessuto da cucina.
Quindi preparate il tacchino oppure il cappone.Volendo lo pottete riempire con cosa vi piace di piu oppure semplicemenete con mezze melle e limone,cosi il petto rimara morbido. Lo salate sia fuori che dentro e pepatelo dentro. Quindi spalmatelo con tanto burro. Se avetet tempo lo lasciate un ora che si riposi,idelae tutta la notte cosi la pelle asorba tutto il burro. Aggiungete anche poco olio d'oliva sopra il tacchino cosi il burro non si brucerà subito, il vino e succo di 1 limone,quindi infornate a180° per 30-40 minuti finche prenda un bel colore,bagnando ogni tanto con il brodo vegetale e il suo grasso. Poi abbasate il forno a 140,coprite il tacchino con la stagnola e lasciate che si cuoca per circa 2 ore.Sempre bagnando ogni 20-30 minuti. Gli ultimi minuti alla fine togliete la stagnola e alzate a 200° il forno cosi prendera ancora un po di colore di tostato.
Nel fratempo procedete con il resto dell preparazione del Përshesh.


Spezziate con le mani il pane Kulaç (obligatoria) tritate molto finemente le cipolle. Prendete un po del grasso del tacchino. Lo fatte scaldare in una pentola capiente,aggiungete la cipolla, quando diventa trasparente buttate dentro il pane spezzato, tostatelo per qualche minuto,aggiungete la menta fresca potete usare anche quella seccha in mancanza.
Quindi prendete tutto il grasso del tacchino insieme al liquido e aggiungete  un mestolo alla volta  del suggo del tacchino, mescolate. Ci vorano per 1 kg di pane circa 4-5 mestoli finche sara cotto.Lo alungate con il brodo vegetale caldo se non vi basta. Mescolate sempre in continuazione. Lo vedete quando sara pronto quando tutto il pane si amorbidice ed è soffice.
Aggiungete le noci denocciolate spezzate con le mani e mescolate.
Calcolate che gli ultimi minuti della cottura del tacchino quando alzate il forno aggiungete anche il Përshesh al tacchino distribuendo in modo uniforme, cosi si grattina un po no vi rimanga appiccicoso. Dopo 10 minuti spegnete il forno, cospargere ancora con della menta e lasciate che si riposino per 30 minuti.
Servitelo caldo.



Buone Feste :)



You Might Also Like

0 commenti

ABOUT



Salve, mi chiamo Uarda Shahinaj ma tutti mi chiamano Ada e quindi Adda's All da dove prende spunto anche il nome del mio amato blog dove ogni giorno condivido la cucina di casa mia, il mio mondo, un po di me. Io sono albanese e mi scuso in anticipo con voi per gli errori che faro nella scrittura. Nella mia lingua scrivo di cibo per alcune riviste e siti albanesi. E tutta questa passione e amore per il cibo ha dato vita ad un sogno, il mio libro #jetodashuroushqehu che in italiano il titola fa, Vivi, ama, mangia.
Per il sito in lingua albanese visitate www.addasall.com


Blog Archive