Ultime Ricette
Loading...

Gerusalemme

Share on Google Plus

vista panoramica della città nuova
Oggi non vi parlo della storia del Gerusalemme,l'ho letta e riletta e non capisco niente.Ho sentito il cicerone con massima attenzione  e ancora non ho capito  granchè .Un paese dalle mille facce,mille religioni e culture diverse.Un paese di mille muri uno costruito  da Solimano il Magnifico per proteggere la città e il muro intorno alla città vecchia . Una mela del peccato è ognuno difende con  fanatisnmo chi sono stati i primi ad abitare questa città.

Noi siamo stati con una agenzia che si chiama "Ben Harim" molto completata,veniva a prenderti al hotel e oltre al cicerone offrivano anche la sicurezza.quindi un tragitto di 50 minuti è abbiamo pagato 140 e per persona.
Quindi l'escursione comincava con una vista panoramica dell città nuova del Gerusalemme,per proseguire alla vista del Monte degli  Ulivi,La valle dell Cedro,Il muro della città vecchia e l'entrata nella città vecchià.




L'entrata nella città vecchia




Una volta li per proseguire nella quartiere armeno poi quello judeo e al Muro del Pianto.Li siamo  assistiti al bar mitzvah di alcuni ragazzi .Una cerimonia tropo bella

Al entrata del quartire judeo e al Muro del Pianto erano situati dei controlli  rigorosi è vedevi soldati con la mitra in ogni metro quadro e sopra ai tetti delle case.



Muro del Pianto


Durante una cerimonia del Bar mitzvah

Po siamo passati per quatiere  musulmano,passato pee la  Via Dolorosa è nelle diverse tappe di essa  ci veniva spiegato intero inteneriaro del Gesù che era passato di la con la croce.Siamo fermati nella Basilica del Santo Sepolcro e al intero quartire intorno di Basilicata
Poi il viaggio prevedeva anche una fermata all Mar Morto per godere il sole e le sue acque termali.Durante il tragitto vedevi il deserto di Gerusalemme,il deserto della Giudea è i beduini che lo abitavano.Davanti al Mar Morto la Giordania. Se ti concentravi bene vedevi anche la tomba di Mosè un punto minuscolo bianco. Una bella spalmata di fango per poi tornare sani e salvi al hotel.
A presto nei altri viaggi :)



quartiere musulmano


Via Dolorosa




Mar Morto

Mar Morto



You Might Also Like

0 commenti

ABOUT



Salve, mi chiamo Uarda Shahinaj ma tutti mi chiamano Ada e quindi Adda's All da dove prende spunto anche il nome del mio amato blog dove ogni giorno condivido la cucina di casa mia, il mio mondo, un po di me. Io sono albanese e mi scuso in anticipo con voi per gli errori che faro nella scrittura. Nella mia lingua scrivo di cibo per alcune riviste e siti albanesi. E tutta questa passione e amore per il cibo ha dato vita ad un sogno, il mio libro #jetodashuroushqehu che in italiano il titola fa, Vivi, ama, mangia.
Per il sito in lingua albanese visitate www.addasall.com


Blog Archive