Ultime Ricette
Loading...
,

Noci verdi candite una tradizione tramandata da generazioni

Share on Google Plus


Spiergarvi questa ricetta per me e assai difficile.Ha una lavorazione lunga ma non tropo complicata.questo dolce ha  lo stesso lavorazione come Le bucce d'anguria Candite.Per questo dolce ci vogliono gli noci verdi ancora non matture di metta giugno.E uno di quei preparazioni che si fanno solo una volta al anno e vale la pena di prepararli.Vi lascio la ricetta.
INGREDIENTI:
40 noci verdi
3-4 cucchiai di calce
mezzo kg di mandorle gia sgusciate

PER IL SCIROPPO
1 lt d'acqua
1.5 kg di zucchero
chiodi di garofano
1 stecca di cannella
pocco acido citrico
PREPARAZIONE:
Pulite le noci pelando la parte verde con una pelapatate.Usate dei guanti perche le noci lasciano uno liquido marrone appiccicoso e non va via facilmente. Fatte un piccolo taglio alla punta per fare posto ad riepirli con le mandorle in un altro  step.Quindi meterle in acqua fredda,coprite con un piatto cosi restano immerse nel acqua.Dovranno restare cosi per 8-10 giorni.Cambiare l'acqua ogni giorno.
Quindi passato l'ultimo giorno sciogliere il calce in 1 litro d'acqua è filtrate.Tenete da parte il liquido con calce.Immergete in questo liquido le noci verdi e lasciate riposare per 2-4 ore.Dopodichè li schiaquate per bene.Meterli in una pentola con acqua finchè li copre e  portare ad ebollizione per circa 10-15 minuti.Ripetere questa azione per circa 4 volte ed ogni volta cambiate l'acqua..Scolate e lasciate raffreddare.
Preparate il sciroppo sciogliendo nel acqua zucchero e acido citrico.Lasciate sul fuoco 10 minuti dopo il primo bollore.
Una volta che le noci sono raffreddate riepiteli con un spicchio di mandorle.Uniteli al sciroppo e mettete di nuovo sul fuoco lento per 40-60 minuti.Aggiungete anche i chiodi di garofano e la stecca di canella.
Quando e pronto lasciate raffreddare e trasferite nei contenitori di vetro.Lasciate riposare un giono.Ideale è consumarsi il giorno doppo della sua preparazione.
Si mangino sopra gli formaggi,dolci come la panna cotta,sopra una fetta di pane spalmata con burro o semplicemente cosi.






Buon Appetito :)


You Might Also Like

0 commenti

ABOUT



Salve, mi chiamo Uarda Shahinaj ma tutti mi chiamano Ada e quindi Adda's All da dove prende spunto anche il nome del mio amato blog dove ogni giorno condivido la cucina di casa mia, il mio mondo, un po di me. Io sono albanese e mi scuso in anticipo con voi per gli errori che faro nella scrittura. Nella mia lingua scrivo di cibo per alcune riviste e siti albanesi. E tutta questa passione e amore per il cibo ha dato vita ad un sogno, il mio libro #jetodashuroushqehu che in italiano il titola fa, Vivi, ama, mangia.
Per il sito in lingua albanese visitate www.addasall.com


Blog Archive