Ultime Ricette
Loading...
,

Crème brûlée

Share on Google Plus


 Originaria  francese fin dal 1691.
INGREDIENTI: per 6 persone
500 ml di panna freska
130 gr di zucchero
8 tuorli
120 ml di late
3 cucchiai di zucchero di canna opure semolato
vanillia 1 baccello opure esenza
PREPARZIONE.
Per prima accendete il forno a 180° e mettere dentro una teglia con bordi alti con 3 dita d'acqua e ponete sul forno fin che acqua bollirà.
Quindi versate  in un pentola il latte, la panna  i semi di vaniglia estratti dal baccello e anche il baccello stesso.Portate lentamente ad ebollizione.Ponete i rossi d’uovo e lo zucchero in una ciotola e mescolate lentamente.
Quando il latte bollirà spegnete il fuoco, togliete il baccello di vaniglia e versate  a filo il composto caldo nei rossi d’uovo  mescolando continuamente fino a che il composto non sarà diventato omogeneo. Filtrate con un colino e versate nei pirofile monoporzione.Procedete con la cottura in forno a bagnomaria per circa 50-60 minuti a 180°. Quando la superficie della Crème brûlée  sarà compatta e dorata togliete le pirofiline dal forno e lasciatele intiepidire.Se prendono colore tropo presto allora  potete mettere sopra una carta stagniola.
Cospargete poi la superficie con lo zucchero semolato opure di canna e caramellizzatelo con l’apposito attrezzo (che vi viene una meraviglia e belle pure non come le mie) oppure in alternativa ponete la Crème bruléè sotto al grill per qualche minuto. Non appena si sarà formata la crosticina dorata in superficie pronta.

Buon Appetito :)



You Might Also Like

2 commenti

  1. ciao, buona devo provare io di solito faccio la crem caramel, adesso sono una tua lettrice passa da me ciao a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si e venuta abbastanca Buona.Grazie.Passero.Ciao

      Elimina

ABOUT



Salve, mi chiamo Uarda Shahinaj ma tutti mi chiamano Ada e quindi Adda's All da dove prende spunto anche il nome del mio amato blog dove ogni giorno condivido la cucina di casa mia, il mio mondo, un po di me. Io sono albanese e mi scuso in anticipo con voi per gli errori che faro nella scrittura. Nella mia lingua scrivo di cibo per alcune riviste e siti albanesi. E tutta questa passione e amore per il cibo ha dato vita ad un sogno, il mio libro #jetodashuroushqehu che in italiano il titola fa, Vivi, ama, mangia.
Per il sito in lingua albanese visitate www.addasall.com


Blog Archive