Ultime Ricette
Loading...
,

Torta ripiena di pesche

Share on Google Plus











 
 INGREDIENTI PER 8 PERSONE:

Per la frolla:
400 gr di farina 00
3 tuorli
120 gr di burro freddo
1 cucchiaio di bicarbonato di sodio oppure lievito per dolci
1 bustina di vaniglia
100 gr di zucchero a velo
Per il resto:
800 gr, di pesche
150 gr. di zucchero di canna
1 limone

PREPARAZIONE:
 
Preparate  la frolla mescolando nel mixer,burro freddo, farina, zucchero e velo, vaniglia è bicarbonato. Appena diventa  sabbiosa , toglietelo è lo lavorate su tavolo di lavoro. Aggiungendo anche i tuorli è Lavorandola con le mani formando una palla.
Lo dividete a metta e lo avvolgete nella pellicola.Un pezzo lo mettete nel frigo al fresco e l'altro nel freezer.
Preparate il ripieno, pelate le pesche e li tagliate a piccole pezzi. Meterle sul fuoco in una padella con fondo spesso insieme al zucchero, succo di limone ed 1 bichiere d'acqua. Lasciate cuocere come una conffetura. una volta pronta lo lasciate raffreddare.
Quindi passato il tempo di riposo della frolla, stendete quella che sta nel fresco aiutandovi con la carta da forno e rivestite una tortiera di 20 cm. Stendetela abbastanza larga la frolla per rivestire anche i bordi della tortiera. Riempite con le pesche, quindi  prendete  l'altra frolla che sta nel freezer grattugiate a pioggia sopra la torta in modo che riveste tutta la sua superficie.
Infornate nel forno  caldo a 180° per 30 minuti.
Lasciate raffreddare è  Servite.


Buon dolce :)

You Might Also Like

0 commenti

ABOUT



Salve, mi chiamo Uarda Shahinaj ma tutti mi chiamano Ada e quindi Adda's All da dove prende spunto anche il nome del mio amato blog dove ogni giorno condivido la cucina di casa mia, il mio mondo, un po di me. Io sono albanese e mi scuso in anticipo con voi per gli errori che faro nella scrittura. Nella mia lingua scrivo di cibo per alcune riviste e siti albanesi. E tutta questa passione e amore per il cibo ha dato vita ad un sogno, il mio libro #jetodashuroushqehu che in italiano il titola fa, Vivi, ama, mangia.
Per il sito in lingua albanese visitate www.addasall.com


Blog Archive