Ultime Ricette
Loading...

Gnocco Fritto

Share on Google Plus


Lo gnocco fritto è una ricetta molto semplice da preparare: altro non è che pasta per il pane che viene fritta e poi farcita con salumi e/o formaggi a piacere.Tipico piatto della gastronomia emiliana ma apprezato in tutta Italia.
 Le origini del buonissimo gnocco fritto sono da ricercarsi sicuramente nella tradizione culinaria dei Longobardi ( popolazione germanica migrati in Italia,nel basso d'Elba nel secoli II-VI) che, sembra abbiano tramandato questa ricetta agli Emiliani durante la loro dominazione.
A testimonianza di questo c'è il fatto che i Longobardi usassero moltissimo lo strutto nelle loro pietanze ed in particolar modo per friggere e la ricetta originale dello gnocco fritto richiede appunto la frittura nello strutto. Poi nei ani per farlo piu leggero lo frigono nel olio di oliva.

INGREDIENTI:
500 gr di Farina
70 gr di strutto ( lo potetet sostituire con olio per friggere)
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
180 ml di acqua
16 gr di lievito di birra
Olio di oliva per friggere

PREPRAZIONE:
Sbriciolate in una ciotola il lievito di birra  , unite il cucchiaino di zucchero quindi versate  un bicchiere di acqua  tiepida,fate sciogliere bene il lievito mescolando con un cucchiaino. Unite poi 3 cucchiai di farina o  quanta ne serve per formare una pastella molto morbida che lascerete riposare per 30 min. Passati i 30 min versate la restante farina in una ciotola capiente ed unite la pastella.
Aggiungete lo strutto.Fate sciogliere il  sale nel restante acqua  tiepida   quando il sale si sarà disciolto versate tutta l'acqua all'interno della ciotola e cominciate a impastare.
 Trasferite l'impasto su un piano infarinato e lavoratelo fino a  quando sarà diventato liscio ed omogeneo  quindi date all'impasto una  forma di  palla, e incidete la croce e posizionatelo in una ciotola capiente che avrete precedentemente spolverizzato con farina,sigillate la ciotola con della pellicola trasparente. Lasciate lievitare per circa 4 ore in un ambiente tiepido e privo di correnti d'aria, fino a quando l'impasto avrà  triplicato il volume.
Trascorso il tempo  riprendete l'impasto e lavoratelo su un piano infarinato,stendetelo in una sfoglia  dello spassore di circa 3 mm e  con un tagliapasta con la lama rigata ricavate dei rombi o dei quadrati di  circa 8-10 cm di lato fatte un po ad occhio.
Fatelo riscaldare l'olio d'oliva per bene.Immergete pochi gnocchi per volta nell' olio di oliva  fateli friggere,scolateli con una schiumarola  e mettete gli gnocchi fritti ad asciugare su un pezzo di carta assorbente per eliminare l'olio in eccesso.
Servite lo gnocco fritto ancora caldo accompagnandolo con un bel tagliere di salumi misti, lardo e formaggi.


 Buon Appetito :)

PS:per la ricetta in albanese 
 



You Might Also Like

0 commenti

ABOUT



Salve, mi chiamo Uarda Shahinaj ma tutti mi chiamano Ada e quindi Adda's All da dove prende spunto anche il nome del mio amato blog dove ogni giorno condivido la cucina di casa mia, il mio mondo, un po di me. Io sono albanese e mi scuso in anticipo con voi per gli errori che faro nella scrittura. Nella mia lingua scrivo di cibo per alcune riviste e siti albanesi. E tutta questa passione e amore per il cibo ha dato vita ad un sogno, il mio libro #jetodashuroushqehu che in italiano il titola fa, Vivi, ama, mangia.
Per il sito in lingua albanese visitate www.addasall.com


Blog Archive